Accademia del Tartufo
Stampa
PDF

Abbigliamento

Non ci sono regole per l’abbigliamento che è diverso a seconda del periodo di maturazione e dell’habitat del tartufo che si ricerca.

Per la ricerca del tartufo estivo occorrerà un abbigliamento leggero e tale da consentire lunghe camminate in ore calde. In questo caso esiste il pericolo degli aspidi che possono essere pericolosi per il cane e per il padrone. E’ consigliabile avere ben coperte le gambe fino al polpaccio per proteggere le parti del corpo più esposte e tenere il cane il più vicino possibile per limitare il possibile incontro con un aspide.

Per la ricerca del tartufo nero pregiato che vive in aree comunemente aperte e in pieno inverno, occorre un abbigliamento sufficientemente pesante per proteggersi dal freddo ma, nello stesso tempo, non essere ingombrante e tale da ostacolare il cammino.

Particolare è la ricerca del tartufo bianco pregiato che vive in autunno inoltrato e in luoghi boschivi spesso molto intricati. In questo caso occorre un abbigliamento sufficientemente pesante, impermeabile e resistente ai rovi. Quando si va alla ricerca del tartufo bianco pregiato spesso il bosco è bagnato per cui occorre proteggersi dall’acqua che scola dagli alberi; inoltre passando in mezzo alla vegetazione intricata è facile rompere i vestiti per cui devono essere ben resistenti.

In ogni caso l’indumento più esterno deve essere munito di grosse tasche dove portare il cibo preferito dal cane e dove mettere i tartufi raccolti. Al posto delle tasche si può usare una borsa con due scoparti.